Indice del forum

Compliance Aziendale

Internal Audit, Compliance, Responsabilità Amministrativa degli Enti, Sicurezza sul lavoro, Privacy, Dirigente Preposto

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

RAPPORTI TRA ODV & ALTRI ORGANI DI CONTROLLO
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Responsabilità amministrativa degli enti
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
marika







Età: 48
Registrato: 18/09/08 10:04
Messaggi: 5
marika is offline 






MessaggioInviato: Gio Set 18, 2008 10:06 am    Oggetto:  RAPPORTI TRA ODV & ALTRI ORGANI DI CONTROLLO
Descrizione:
Rispondi citando

Cosa pensate di una società di revisione che svolge anche il ruolo di OdV?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adv



MessaggioInviato: Gio Set 18, 2008 10:06 am    Oggetto: Adv






Torna in cima
GBattisti







Età: 45
Registrato: 31/08/07 12:13
Messaggi: 63
GBattisti is offline 

Località: Roma

Impiego: IPZS spa
Sito web: http://www.compliancea...

MessaggioInviato: Ven Set 19, 2008 4:11 pm    Oggetto:  Per me è no
Descrizione:
Rispondi citando

La mia opinione in proposito è assolutamente negativa; ho provato ad argomentarla in questo breve
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(http://www.complianceaziendale.com/2008/09/pu-una-societ-di-revisione-svolgere-il.html se il link non funzionasse)

cordiali saluti
Giovanni Battisti

_________________
---
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
marika







Età: 48
Registrato: 18/09/08 10:04
Messaggi: 5
marika is offline 






MessaggioInviato: Ven Set 19, 2008 5:01 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ho letto la risposta che, alla luce del contenuto del d.lgs., era quella che mi attendevo.

Cosa proponiamo allora ad una SpA, che fattura 8 mil di euro che non ha OVVIAMENTE un Ispettorato o Audit interno o Controllo interno ma ha una responsabile amministrativa, un addetto al controllo di gestione, i titolari, Agenti, magazzinieri e operai? Dispone naturalmente di Collegio sindacale e Revisore..

L'autonomia dell'OdV può essere riconosciuta in presenza di un regolamento di funzionamento che, in presenza di un ODV collegiale (con soggetti interni e Revisore o sindaco) preveda l'obbligo di deliberare all'unanimità?

Diciamo che rispondere a questo punto penso che equivalga a rispondere al 99% delle aziende NON GRANDI (banche, quotate, con strumenti diffusi tra il pubblico ecc) che hanno previsto di adottare il modello.

Buon senso (che non guasta mai) direbbe di si tuttavia il confronto è sempre perseguito....

Grazie
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
GBattisti







Età: 45
Registrato: 31/08/07 12:13
Messaggi: 63
GBattisti is offline 

Località: Roma

Impiego: IPZS spa
Sito web: http://www.compliancea...

MessaggioInviato: Ven Set 19, 2008 9:59 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Lo sapevo che c'era il trucco nella sua domanda...

Bene, indicare il fatturato è una precisazione importante, ancora più utile sarebbe sapere il settore di attività. Dalla sommaria descrizione credo si possa pensare ad un'azienda di produzione, non solo di distribuzione.
Ancora più importante sarebbe poter ragionare sul sistema delle deleghe interno, cioè quanto potere effettivo abbiano i dirigenti / funzionari (se ve ne sono).

A grandi linee, quindi, i reati teoricamente ipotizzabili sono quelli nei confronti della PA (corruzione, ad esempio, per il rilascio di autorizzazione), quelli societari legati credo quasi esclusivamente alle comunincazioni di bilancio e ai rapporti con gli organi di vigilanza) e (quelli per i quali sarei più peoccupato) quelli relativi alla salute e sicurezza sul lavoro.

Detto questo, per tornare alla domanda, le soluzioni sono due:
1. le linee guida di confindustria riconoscono la possiilità che nelle PMI l'attività di vigilanza sul modello sia svolta dall'organo dirigente: "Vista la complessità e l’onerosità del modello indicato dal D. Lgs. n. 231/2001, il legislatore ha voluto tenere in debito conto le problematiche che si pongono in quella categoria di enti che, per la dimensione e la semplicità della struttura organizzativa, non dispongono di una funzione (o persona) con compiti di monitoraggio del sistema di controllo interno. Per tali enti l’onere derivante dalla istituzione di un organismo ad hoc potrebbe non essere economicamente sostenibile. A questo proposito il D. Lgs. n. 231/2001 ha previsto all’art. 6, co. 4, la facoltà dell’organo dirigente di svolgere direttamente i compiti indicati."
2. come lei suggerisce, un organo monocrativo/colleggiale composto di personale interno e/o esterno (mentre per i motivi esposti escluderei il revisore)

Per dare indicazioni più precise, però, bisognerebbe conoscere più dettagliatamente la realtà di cui parla.

Quello che lei sta sollevando è un bel tema, e prima o poi dovremmo affrontare pesantemente il tema della compliance nel mondo delle PMI che costituiscono la struttura dell'economia industriale italiana. Già adesso sono soggetti a diversi obblighi normativi (81/08 e privacy in primis, poi la 231/01), e la ricerca delle necessarie sinergie nell'attivitò di controllo può permettere loro significativi recuperi di efficienza. Se è interessata all'argomento, la invito a mettersi in contatto all'indirizzo email: complianceaziendale @ gmail.com. Lo scopo del sito, infatti, è anche quello di creare una rete di relazioni tra i professionsti della compliance, per scambiarsi opinioni e discutere dei diversi temi.

Cordiali saluti
Giovanni Battisti

_________________
---
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
marika







Età: 48
Registrato: 18/09/08 10:04
Messaggi: 5
marika is offline 






MessaggioInviato: Lun Set 22, 2008 9:27 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Sarà mia cura approfondire questo ed altri temi...

Per il momento grazie
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
lukedg







Età: 52
Registrato: 20/06/08 12:13
Messaggi: 2
lukedg is offline 

Località: L'Aquila




MessaggioInviato: Lun Set 22, 2008 2:34 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Buongiorno
il tema è sicuramente interessante, personalemte sono propenso, per le pmi alla soluzione esterna, più professionisti, meno società di consulenza e revisione, vista la complessità delle competenze necessarie: sicurezza sul lavoro, audit contabile.... e anche perchè la soluzione esterna, a mio avviso garantisce maggiormente l'indipendenza e l'autonomia.
Sicuramente è da sviluppare (personalmente ci sto lavorando) sulle sinergie tra i vari obblighi e certificazione richieste alla pmi.
Luca
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
marika







Età: 48
Registrato: 18/09/08 10:04
Messaggi: 5
marika is offline 






MessaggioInviato: Lun Set 22, 2008 2:44 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

...Peraltro, alla luce della legislazione comunitaria, l'azienda citata nel mio post, non è una piccola impresa ...

Diciamo che il legislatore si è divertito a promulgare una normativa con ampie possibilità d'interpretazione....
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
lukedg







Età: 52
Registrato: 20/06/08 12:13
Messaggi: 2
lukedg is offline 

Località: L'Aquila




MessaggioInviato: Lun Set 22, 2008 4:13 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ha fatto bene a precisare che le dimensioni, in base ai parametri economici, quindi oggettivi, la società non rientra nelle pmi. Io mi riferivo ad un parameto soggettivo:l' organizzazione e la stuttura dell'impresa (sistema delle deleghe).
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
GBattisti







Età: 45
Registrato: 31/08/07 12:13
Messaggi: 63
GBattisti is offline 

Località: Roma

Impiego: IPZS spa
Sito web: http://www.compliancea...

MessaggioInviato: Mar Set 23, 2008 12:53 pm    Oggetto:  Piccola per fatturato o complessità dell'organizzazione?
Descrizione:
Rispondi citando

lukedg ha scritto:
Ha fatto bene a precisare che le dimensioni, in base ai parametri economici, quindi oggettivi, la società non rientra nelle pmi. Io mi riferivo ad un parameto soggettivo:l' organizzazione e la stuttura dell'impresa (sistema delle deleghe).

In base ai parametri economici forniti, la società potrebbe essere considerata media impresa (decreto ministero attività produttive 18 aprile 2005, pubblicato sulla Gazzetta ufficiale n. 238 del 12 ottobre 2005); bisognerebbe poi sapere qsa di più in merito al numero dei dipendenti o al totale di bilancio.

Ma non è questo il punto: come precisa Confindustria la definizione di "piccola impresa ... in questa sede, va ricercata più che in parametri quantitativi, nella essenzialità della struttura interna gerarchica e funzionale".

Pertanto in questa fase penserei alla complessità (o meno), come suggerisce lukedg, dell'organizzazione aziendale (livelli organizzativi, numero di dirigenti, sistema di deleghe, poteri di firma e di spesa...).

Tra breve metterò sul sito
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
anche il testo del DM citato.
_________________
---
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
ForexTiz







Età: 32
Registrato: 24/07/09 01:16
Messaggi: 1
ForexTiz is offline 

Località: Senegal
Interessi: Fishing, hunting, Forex, Unsap
Impiego: Forex, Zelm
Sito web: http://www.idealist.or...

MessaggioInviato: Ven Lug 24, 2009 1:16 am    Oggetto:  reply
Descrizione:
Rispondi citando

I would like to get further info.Thank you.
_________________
my occupation:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Responsabilità amministrativa degli enti Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





Compliance Aziendale topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008